VALUES

Volunteering Activities to Leverage Urban and European Social integration of migrants

Il progetto, finanziato dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione (AMIF), ha voluto promuovere lo scambio di conoscenze, esperienze e buone pratiche a livello europeo tra città e reti di volontariato sulle modalità migliori per trasferire e mettere in atto azioni concrete a livello locale per integrare con successo migranti provenienti da Paesi Terzi e beneficiari di protezione internazionale nelle città europee. VALUES ha puntato a promuovere una cooperazione strutturale tra i diversi attori coinvolti nelle politiche di integrazione a livello urbano, creando vere e proprie comunità di pratica.

I partner europei

EUROCITIES (BE – capofila), Migration Work (UK), Centre Européen du Volontariat (BE), Città di Amsterdam (NL), Città di Bristol (UK), Città di Brno (CZ), Comune di Cesena (IT), Città di Dusseldorf (DE), Agenzia per l’Impiego di Madrid (ES), Città di Norimberga (DE), Città di Ostenda (BE), Città di Riga (LV), Città di Sheffield (UK), Città di Terrassa (ES), Città di Salonicco (GR), Città di Tolosa (FR), Città di Vantaa (FI).

Il progetto a Torino

La Città di Torino è stata coinvolta nel gruppo di lavoro dedicato a favorire il coinvolgimento dei giovani migranti nella vita di comunità attraverso attività di volontariato. Insieme alle città di Bristol, Norimberga e Tolosa sono state sviluppate azioni mirate ad ampliare le competenze degli operatori sia comunali che degli enti di volontariato attraverso:

  • n. 4 visite studio, in ciascuna delle città coinvolte, finalizzate a redigere per ogni città un piano d’azione ed integrare nelle proprie attività locali quanto appreso dagli altri partner;
  • scambi di staff – sia tra città che tra enti di volontariato – per promuovere percorsi di formazione e apprendimento a stretto contatto con i propri pari;
  • attività di benchmark per individuare le migliori pratiche a livello europeo e creare un toolkit a disposizione delle città interessate a implementare azioni nel campo dell’inclusione dei migranti attraverso attività di volontariato.

Le azioni concrete

I cluster di lavoro su cui i partner coinvolti hanno concentrato lo scambio di conoscenza e la formazione reciproca sono:

  • community building nelle città per promuovere una cultura dell’accoglienza;
  • attività di volontariato innovative nel campo dell’integrazione: coinvolgimento dei migranti e dei rifugiati in attività di volontariato finalizzate all’integrazione;
  • cooperazione tra città ed enti di volontariato per l’integrazione dei migranti a livello di quartiere (o di comunità);
  • mobilitazione dei volontari nel coinvolgere i giovani migranti nella vita di comunità.

I numeri

  • € 24.229,08 di contributo dell’UE a favore della Città di Torino
  • n. 4 cluster tematici
  • n. 16 visite studio tematiche
  • n. 8 scambi di staff delle città e operatori di volontariato
  • n. 15 città europee coinvolte

Vai al sito web del progetto

24229

Contributo UE alla Città di Torino

15

Città europee coinvolte

4

Cluster tematici