IL NOSTRO GRAJEWO

Modello di governance comunitaria nella rigenerazione urbana sulla base dell’esperienza di Torino

Obiettivo del progetto è stato lo sviluppo della funzione socio-economica della Città di Grajewo attraverso l’elaborazione, sperimentazione ed implementazione del programma innovativo di gestione partecipata tra settore pubblico e parti sociali dei processi di rigenerazione urbana e dei servizi sociali, in collaborazione con la Città di Torino. Per la definizione delle strategie di intervento si è resa necessaria l’analisi delle esperienze della Rete delle Case del Quartiere sviluppate a Torino, con particolare attenzione sia a livello di sistema (pianificazione strategica/coordinamento verticale e orizzontale) che ai singoli casi, comparabili ed in parte replicabili nella realtà locale polacca.
Le soluzioni elaborate sono state implementate dalla Città di Grajewo attraverso un modello di governance dei processi di rigenerazione urbana (sull’esempio delle buone pratiche torinesi) e attraverso l’elaborazione di meccanismi di democrazia diretta e coinvolgimento della società civile che hanno contribuito ad attivare la parte della città oggetto di rigenerazione. Il modello ha avuto una struttura multisettoriale in cui il soggetto coordinatore dei processi è stato il settore pubblico, mentre i soggetti dell’economia sociale e gli abitanti sono stati attivamente coinvolti sia nei processi di rigenerazione sia nelle specifiche attività previste dal Piano di Rigenerazione Urbana 2017-2027 (PRU).

I partner europei

Città di Grajewo (PL), Città di Torino (IT).

Il progetto a Torino

Il ruolo della Città di Torino si è focalizzato principalmente su 3 pacchetti di lavoro:
1) supporto nell’organizzazione del viaggio studio della delegazione polacca composta da 16 partecipanti per lo studio di buone pratiche sviluppate dalla Città di Torino
2) visita di due esperti della città di Torino a Grajewo per valutare la situazione attuale e poter proporre suggerimenti e soluzioni calibrate sulla realtà specifica
3) supporto a distanza degli esperti della Città di Torino che attraverso teleconferenze, posta elettronica e skype hanno supportato i partner polacchi nella progettazione della rigenerazione urbana della Città di Grajewo.

Le azioni concrete

L’apprendimento e lo scambio di pratiche è avvenuto attraverso diverse attività:
● Ogni membro ha visitato l’altro per vedere come venivano attuate le policies sull’integrazione e per conoscere le best practice attraverso brevi presentazioni, visite in loco e discussioni tra le 2 Città.
● Staff exchange:Lo scambio nella città mentore con più esperienza ha avuto lo scopo di generare idee e di esaminare i meccanismi delle diverse politiche.
● Lavoro concluso su un piano per le politiche di rigenerazione basato sull’esperienza delle Case del Quartiere di Torino.
● Sviluppo di un piano d’azione per la Città di Grajewo, con l’approvazione della loro amministrazione pubblica e il coinvolgimento degli attori locali interessati, e attuazione delle nuove politiche sul territorio.

I numeri

● 2 Città
● 25 attori coinvolti nel progetto a livello locale

15641

Contributo UE alla Città di Torino

25

Attori coinvolti nel progetto a livello locale