APPRAISE

Facilitating public & private security operators to mitigate terrorism scenarios against soft target

Il progetto mira a co-progettare con gli esperti Social, Ethical, Legal, and Privacy (SELP) nuove soluzioni di sicurezza che miglioreranno la sicurezza delle città e degli spazi pubblici dell’UE, esposti a minacce informatiche e fisiche, adottando una resilienza proattiva e integrata basata sul rischio-approccio orientato al fine di consentire, sostenere, rafforzare e sfruttare la cooperazione efficiente degli attori pubblici e privati. Lo scopo del progetto è sfruttare le risorse di operatori privati per prevedere e identificare gli attacchi terroristici e migliorare lo scambio di informazioni e la collaborazione operativa prima, durante e dopo un attacco. Inoltre, il progetto riguarderà la protezione degli spazi pubblici dell’UE e delle persone contro le minacce fisiche “convenzionali” (ad es. bombardamento, attacco con armi da fuoco, CBRNE, attacco con un’arma fredda come un coltello, rivolte) e minacce fisiche “nuove” (a basso costo) (ad es. attacchi da parte di droni, veicoli in rapido movimento contro spazi pubblici affollati), minacce informatiche (ad es. attacchi a telecamere di videosorveglianza, accesso non autorizzato) e anche minacce informatiche e fisiche (combinate) (ad es. spegnimento o compromissione del sistema di videosorveglianza.

Partners europei

CS Group – France (Coordinatore)
Altri partners: Città di Torino – Polizia Locale (IT), ENGINEERING – Ingegneria Informatica SPA (IT), Links Foundation (IT), INOV, Vicomtech, CS Group – France (Coordinator), SATWAYS, ITI SP ZOO (Poland), ALCHERA (UK), HOLO (GR), AITEK (IT), PLUS Ethics (ES), CERTH (GR), INOV (PT), CEA (FR), CENTRIC (UK), ELIAMEP (GR), ICSS (SL).

Il progetto a Torino

Una dimostrazione pilota sarà condotta a Torino, in particolare durante le finali ATP 2021, in cui la collaborazione pubblico-privata tra la Polizia Locale di Torino e l’azienda privata sia incaricata di garantire la sicurezza di questo “soft target” durante tale evento. Il pilota convaliderà le tecnologie di intelligenza artificiale utilizzate per lo scopo summenzionato, come droni esterni, sensori, sistemi di videosorveglianza, ecc.

Le azioni concrete

  1. Co-progettazione di procedure e pratiche conformi a SELP
  2. Casi d’uso, requisiti e architettura
  3. Rilevamento precoce in tempo reale delle minacce alla sicurezza nei soft target
  4. Convalida quadro del progetto APPRAISE
  5. Diffusione e disseminazione del progetto APPRAISE
265000

Contributo UE alla Città di Torino

27

Partners